Pietro Colucci, Presidente di Innovatec, intervistato a margine del Festival dell’Energia 2016

Venerdì 13 maggio 2016, Pietro Colucci, Presidente di Innovatec S.p.A., è stato intervistato sul ruolo delle fonti rinnovabili in Italia durante la sua partecipazione alla IX edizione del Festival dell’Energia, tenutosi a Milano. “Sembrano lontane anni luce le polemiche sui cambiamenti climatici dei negazionisti, quasi spariti, grazie alla conferenza di Parigi. Non si contestano più questi cambiamenti, è oggettivo che si siano verificati”. Anche le grandi realtà industriali ne hanno preso atto, visto che “Rothschild ha venduto azioni Exxon per investire nelle rinnovabili e ieri ENI, una delle major dell’energia a fonte fossile, ha annunciato un piano di conversione sulle rinnovabili, mentre Enel l’aveva anticipata solo di qualche anno. Quindi due colossi nazionali dell’energia, che hanno sempre remato contro il sistema delle fonti alternative, adesso potrebbero addirittura guidare il cambiamento”. Pietro Colucci sottolinea però che “paradossalmente il governo italiano sembra non voler prendere atto di ciò, perché al di là delle dichiarazioni pubbliche, è il sistema legislativo che va reindirizzato in una logica di superamento o almeno avvicinamento degli obiettivi che saranno figli dell’accordo vero successivo a Parigi”. Nel resto del mondo invece “ovunque si parla di decommission sul nucleare, di disinvestimento sulle centrali a carbone. L’unico trend in crescita è quello delle rinnovabili”. Infine, Pietro Colucci ha dichiarato che eventi come il Festival dell’Energia “servono a riprendere per mano la cultura industriale nella direzione della green economy, perché la scommessa è farla diventare un cavallo di battaglia non solo politico e culturale, ma anche industriale”.

Advertisements

About Pietro Colucci

Pietro Colucci è Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Waste Italia e Presidente di Innovatec.
This entry was posted in Uncategorized and tagged , , , , , , . Bookmark the permalink.