L’Assemblea degli Azionisti di Kinexia approva la fusione con Sostenya

Dopo l’annuncio dello scorso 4 marzo, è arrivato il via libero definitivo alla fusione tra Kinexia SpA e Sostenya SpA.
L’Assemblea degli Azionisti di Kinexia, presieduta da Pietro Colucci, e l’Assemblea di Sostenya hanno infatti approvato, lo scorso 26 maggio, il progetto di fusione inversa di Sostenya in Kinexia.
L’operazione si concluderà entro il mese di luglio con l’iscrizione dell’Atto di fusione nel Registro delle imprese competente e darà vita ad uno dei principali player quotati a livello nazionale nel settore integrato delle energie rinnovabili, dell’efficienza energetica e dell’ambiente.
Grazie all’integrazione con Sostenya che, tramite Waste Italia SpA è leader nel settore della gestione dei rifiuti, Kinexia potrà accrescere e rafforzare la propria presenza nel settore dell’Ambiente. La fusione consente di ottimizzare le già esistenti sinergie tra Kinexia e Sostenya, sfruttando la complementarità dei rispettivi settori di riferimento e le economie di scala, in quanto saranno possibili, tra le altre cose, ottimizzazioni sia a livello finanziario che di struttura organizzativa.
L’operazione contribuirà inoltre all’internazionalizzazione del Gruppo, in quanto ne rafforzerà la capacità di penetrazione nei mercati internazionali. L’integrazione da la possibilità di proporre un’offerta più ampia e un interlocutore unico, in grado di fornire tutte le risposte in campo ambientale ed energetico, cruciale in mercati in cui la domanda di energie rinnovabili e servizi ambientali è in forte crescita, come nel caso dei Paesi asiatici, del Nord Africa, degli Emirati Arabi, dell’Europa dell’Est e del Sud America.
Il rapporto di concambio delle azioni previsto dall’operazione di fusione è stato fissato a 4,971 azioni ordinarie Kinexia per ogni azione ordinaria Sostenya. Al fine di sostenere il concambio, l’Assemblea di Kinexia ha approvato un aumento di capitale da 4.698.681,74 euro, attraverso l’emissione di 14.387.293 azioni prive del valore nominale riservate a Sostenya Group PLC. Per effetto della fusione, Pietro Colucci, Presidente ed Amministratore Delegato di Kinexia, incrementerà la propria quota nella società del 5% rispetto a quanto attualmente già sotto suo controllo.

Al seguente link è possibile consultare il comunicato stampa diramato da Kinexia lo scorso 26 maggio.

Advertisements

About Pietro Colucci

Pietro Colucci è Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Waste Italia e Presidente di Innovatec.
This entry was posted in Uncategorized and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s