Kinexia rispetta e valorizza l’ambiente

Pietro Colucci, presidente di Kinexia, ha dichiarato, in occasione della presentazione della società agli investitori a Palazzo Clerici a Milano, che il gruppo ‘oggi è come un nano, che mira a diventare un gigante domani’. L’inquinamento ha un costo pubblico e sociale elevatissimo e Kinexia si propone di far fronte a questo costo, per risparmiare sulle discariche e sullo smaltimento dei rifiuti. La proposta è quella di recuperare i rifiuti organici per trasformarli in energia, con l’obiettivo di creare una ‘Green Valley’, in cui ci sia ‘Energia da tutti e per tutti’ e che porti a una terza rivoluzione industriale, per rendere il nostro pianeta maggiormente vivibile e pulito. Per sviluppare appieno questo tipo di economia sostenibile si prevede la raccolta differenziata dei rifiuti, lo smistamento degli stessi in varie zone di recupero o di conversione e infine lo smaltimento dei residui attraverso le discariche, sviluppando un percorso virtuoso e di riciclo. L’inquinamento non dev’essere visto come qualcosa di negativo da cui non c’è via d’uscita, ma anzi come un problema risolvibile. Tutte le aziende dovrebbero investire maggiormente nel rispetto dell’ambiente e nell’economia verde, attraverso la raccolta dei rifiuti differenziati, e contribuendo così anche all’economia. L’Italia è un paese sempre più inquinato, ma Kinexia – con la speranza di essere un esempio anche per altre aziende – si propone di ripulire il Bel Paese, cosicché possa tornare a risplendere sotto gli occhi di tutto il mondo, grazie alle meraviglie artistiche e ambientali che possiede e che vanno salvaguardate.

Advertisements

About Pietro Colucci

Pietro Colucci è Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Waste Italia e Presidente di Innovatec.
This entry was posted in Uncategorized and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s