Fusione tra Kinexia SpA e Sostenya SpA

Il Gruppo guidato da Pietro Colucci si rafforza, con la realizzazione di sinergie nei settori delle rinnovabili, dell’efficienza energetica e dell’ambiente.

Kinexia SpA, società attiva nel settore delle energie rinnovabili e dell’ambiente, ha annunciato la fusione con Sostenya SpA.

L’operazione consentirà sinergie nel settore integrato delle energie rinnovabili, dell’efficienza energetica e dell’ambiente, dando vita ad uno dei primi player italiani quotati del settore.

Pietro Colucci, Presidente ed Amministratore Delegato di Kinexia, nonché Amministratore Unico di Sostenya ha dichiarato che ”la fusione con Sostenya, e la sua principale controllata Waste Italia, è il coronamento di un lungo percorso che puntava a costruire un nuovo modello industriale integrato tra diverse aree della green economy ed ispirato da un unico filo conduttore, quello della sostenibilità ambientale economica e sociale”. Obiettivo, secondo Pietro Colucci, “quello di creare una ‘Net Zero Company’ che aiuti a realizzare Comunità ad emissioni zero di CO2, fornendo servizi integrati in materia di energie rinnovabili, efficienza energetica, gestione consapevole del ciclo dei rifiuti e delle acque e relativa valorizzazione”.

L’operazione rientra in un più ampio progetto industriale del Gruppo guidato da Pietro Colucci, secondo cui “la scelta strategica di affiancare alle attuali linee di business, ulteriormente ampliate, quella del settore Ambiente del gruppo Waste e quella della internazionalizzazione in entrambi i comparti, rappresenta la fisiologica evoluzione del nostro progetto industriale. L’obiettivo è sempre stato, infatti, quello di rendere Kinexia una piattaforma aggregativa completamente integrata sulla green economy, in Italia e all’estero.

La fusione consentirà infatti di realizzare l’integrazione industriale tra i principali business dei Gruppi Kinexia e Sostenya, realizzando una sinergia tra il settore delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica da una parte, ed il settore della gestione dei rifiuti in una logica di sostenibilità dall’altra.

Tra gli obiettivi, la società che fa capo a Pietro Colucci evidenzia il rafforzamento della propria struttura patrimoniale, proponendosi al mercato come operatore privato leader nei rispettivi settori di riferimento. L’operazione consentirà di sfruttare nuove opportunità di business, che derivano dalla presenza complementare in più settori, e di valorizzare le occasioni di cross-selling basate su un portafoglio clienti diversificato nel settore della gestione dei rifiuti, proponendo iniziative legate all’efficienza energetica. Sul fronte dell’efficienza energetica, sarà inoltre possibile beneficiare di radicamenti territoriali, per favorire e promuovere, nelle aree interessate, proposte di più ampio respiro all’interno di una gestione integrata e sostenibile del territorio, basata sulle cosiddette smart city.

Per quanto riguarda il settore ambientale, la fusione tra Kinexia e Sostenya permetterà di garantire e rafforzare il modello di sviluppo nel comparto, conferendo la disponibilità impiantistica di Kinexia al servizio della filiera di Waste Italia, società specializzata nel settore ambientale controllata da Sostenya.

Il nostro intento”, ha evidenziato Pietro Colucci, “è quello di sviluppare un modello industriale basato su competizione, etica e sostenibilità, garantendo un equo profitto per i nostri investitori. Questa Fusione e il Piano approvato oggi trasforma in sistema una visione imprenditoriale e individua le linee di una crescita del Gruppo, pur in un momento molto difficile per il nostro paese, confermando ciò che abbiamo sempre sostenuto, che la green economy, possa davvero rappresentare una concreta exit strategy dalla doppia crisi, climatica ed economica”.

Advertisements

About Pietro Colucci

Pietro Colucci è Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Waste Italia e Presidente di Innovatec.
This entry was posted in Uncategorized and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s