PIETRO COLUCCI OSPITE AD “AMBIENTE ITALIA” DEL TG3

Pietro Colucci, ospite alla rubrica “Ambiente Italia” del TG3 in una puntata dedicata ai beni culturali italiani e le prospettive future, sottolinea la sua fiducia nel riuscire ad arrivare presto ad una economia di svolta, la quale si rende sempre più necessaria visti i dati sulla disoccupazione giovanile.

La green economy, settore in cui Colucci opera da numerosi anni, in questo può svolgere un ruolo importante, grazie ai possibili impieghi nel settore green, dalle energie rinnovabili alla chimica nota.

In riferimento alla richiesta fatta da Matteo Renzi agli imprenditori di mettere mano al portafogli per far cadere il tabu sulla negatività dell’intervento privato a salvaguardia dei patrimoni ambientali italiani, Pietro Colucci ribatte che molti sono gli imprenditori felici di essere coinvolti nella responsabilità sociale d’impresa.

Pietro Colucci riporta quindi l’esempio di Della Valle, il quale ha investito nella ristrutturazione del Colosseo ma è poi rimasto vincolato da questioni burocratiche e da possibili questioni sulle motivazioni che spingono ad investire in questo senso. Secondo il presidente di Innovatec, per un imprenditore legare il proprio nome ad un grande patrimonio artistico per sempre è una ambizione significativa.

Con il progetto degli “Stati generali della Green Economy” sono stati analizzati i vari settori della green economy, tra i quali la tutela del patrimonio culturale italiano. E’ stato stimato che un investimento di 5 miliardi di euro può apportare non solo un significativo apporto di occupazione stabile ma permetterebbe di risparmiare almeno tre volte quella cifra negli anni successivi. Il vincolo rimane però, ancora una volta, la burocrazia, rendendo difficile la spesa di questo denaro.

È possibile vedere l’intera puntata al seguente link: http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-7cc81a07-2c43-4c5c-9918-7318d04457b2.html

Advertisements

About Pietro Colucci

Pietro Colucci è Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Waste Italia e Presidente di Innovatec.
This entry was posted in Uncategorized and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s